Ciscs


Edav.it



LOGIN ABBONATI

Cerca negli articoli


   
Il portale di studi sulla comunicazione del CiSCS
Centro Internazionale dello Spettacolo e della Comunicazione Sociale
   



Visualizza tutte le notizie:



 

SUN DONT SHINE



Regia: Amy Semetz
Lettura del film di: Adelio Cola
Titolo del film: SUN DONT SHINE
Titolo originale: SUN DONT SHINE
Cast: regia, scenegg.: Amy Semetz fotogr.: Jay Keitel mont.: David Lowery, Amy Seimetz mus.: Ben Lovetty - interpr. princ.: Kate Lyn Sheil (Crystal), Kentucker Audley (Leo), Kit Gwin (Terri), Aj Bowen (Angelo) durata: 82' colore produz.: Amy Seimetz, Kim Sherman origine: USA, 2012 distrib.:
Sceneggiatura: Amy Semetz
Nazione: USA
Anno: 2012
Presentato: 30 TORINO FILM FESTIVAL 2012 - Torino 30

Due giovani americani ‘maturi’ litigano al punto che lei accusa lui d’aver tentato di strangolarla. Rappacificati, partono in macchina chiudendo bene il bagagliaio. Vogliono raggiungere una lontana palude, ai bordi della quale, tra l’altro!, vive una donna amata da giovane che si dice tuttavia innamorato della sua accompagnatrice. Verremo a saper che su iniziativa di lei hanno ucciso suo marito che la maltrattava (fino ad aver tentato di ‘strangolarla’!), l’hanno caricato nel bagagliaio della vettura e lo stanno trasportando alla sua lontana sepoltura. Riescono a superare ostacoli e pericoli d’essere fermati e perquisiti dalla polizia stradale. Ma, com’era prevedibile, il film non poteva rimanere fuori dalla sorte tradizionale degli spettacoli noir. Episodi imprevisti, circostanze concomitanti drammatizzano il film in modo romanzesco. I due giovani finiscono, malgrado tutta la loro “buona” volontà di cancellare le tracce del delitto commesso e di sfuggire all’arresto della forza dell’ordine, cadendo nelle braccia di quest’ultima che ...l’aspetta!. Il delitto perfetto non esiste.

 

Il pregio del film sta nell’interpretazione della coppia criminale che riesce a gestire il relativo doppio gioco con disinvoltura credibile. La fotografia di particolari e di paesaggi, senza essere eccezionale, documenta dignitosamente lo spettacolo. Il racconto si lascia seguire con interesse, anche se certe ingenuità di sceneggiatura, quasi sempre inevitabili in film del genere noir, non lo fanno emergere dal livello medio della sua categoria.

 


RSSFacebookGoogleYoutubeSkypeEmail

Iscriviti alla newsletter
sarai aggiornato sulle nostre attività
Nome
E-mail

È il momento del
5 per millle... sostienici!!!

C.F. 02447530581


SPECIALE ASTA
Vendiamo all'asta
due fantastici cimeli della
storia del cinema.

Un'occasione imperdibile per tutti gli appassionati e i collezionisti


"La moviola"
"La poltrona di Fellini"

   
   
    Direzione: Via Giolitti 208, 00185 Roma (RM) - Tel e Fax 06/7027212
Redazione e Amministrazione: Via XX Settembre 79, 19121 La Spezia (SP) - Tel e Fax 0187/778147
C.F. 02447530581 - email: ciscs@edav.it